Contrattura muscolare

La contrattura muscolare è una contrazione involontaria, insistente e dolorosa di uno o più muscoli scheletrici. Il muscolo che si contrae presenta delle fibre muscolari che aumentano il loro tono e la rigidità è percepibile al tatto.

La contrattura insorge quando il tessuto muscolare viene sollecitato oltre il suo limite di sopportazione fisiologico e il corpo mette in atto un comportamento di difesa, appunto la contrazione. Normalmente succede con mancanza di riscaldamento prima dell’attività sportiva, preparazione fisica non idonea, sollecitazioni eccessive, movimenti bruschi e violenti problemi articolari, squilibri posturali e muscolari, mancanza di coordinazione.

Il riposo da 3 a 7 giorni solitamente è la terapia più efficace. Per accelerare il recupero  sono utili tutte quelle attività che consentono di allungare la muscolatura e di favorire l’afflusso di sangue ai muscoli. L’ideale sarebbe associare anche un massaggio decontratturante al termine dell’attività in modo da allentare le tensioni.


LE NOSTRE TERAPISTE CONSIGLIANO:

Radiofrequenza

Massaggio decontratturante

Massaggio shatzu