Peli incarniti

La rasatura e la depilazione possono esporre la pelle, sia negli uomini che nelle donne, al fastidioso problema dei peli incarniti. Trovando un passaggio epidermico ostruito, quale un poro occluso, il pelo cresce al di sotto dello strato superficiale della pelle. Questo può portare alla formazione di brufoli ricchi di accumuli sebacei e, nei casi più gravi, di vere e proprie cisti.

Le cause nell’uomo derivano dal rasoio, spesso da direzioni improprie del taglio un errata rasatura o da una non adeguata pulizia dei pori alla fine del trattamento.Nella depilazione tramite ceretta il disturbo si presenta per una non adeguata pulizia della pelle. Il pelo, trovando il poro occluso da cellule morte o agenti esterni, si arrotola man mano su sé stesso senza mai spuntare all’esterno. Vi sono altri fattori che possono favorire i peli incarniti: l’uso frequente di indumenti troppo aderenti, che formano una barriera fisica alla fuoriuscita del pelo, ma anche creme e altri cosmetici comedogenici.

Come prevenirli. E’ consigliato uno scrub prima di procedere a depilazione o rasatura; qualora si opti per il rasoio, si faccia attenzione alla direzione del taglio. È meglio evitare di procedere contropelo, per non conferire al pelo un’estremità dalla forma innaturale ed è molto importante l’igiene prima e dopo la depilazione.


LE NOSTRE TERAPISTE CONSIGLIANO:

– Peeling del corpo

– Depilazione professionale